Infotel

martedì 26 agosto 2008

SICUREZZA SUL LAVORO IN EDILIZIA: SIGLATO PROTOCOLLO TRA INAIL E CPT

Una collaborazione tecnico scientifica per prevenire gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali nel campo delle costruzioni promuovendo "la cultura della prevenzione"

PERUGIA - L'Inail Umbria, il CPT di Perugia ed il CPT di Terni (i due Comitati Paritetici Territoriali per l'edilizia provinciali) hanno siglato stamani a Perugia un protocollo d'intesa con l'obiettivo di dar vita ad una collaborazione tecnica, scientifica ed operativa a sostegno di una comune attività di prevenzione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali nel settore delle costruzioni, avuto particolare riguardo a quello dei cantieri mobili.

Le parti si impegnano a porre in essere azioni concrete per la realizzazione dell'obiettivo primario della attività di studio e ricerca nel campo della sicurezza ed igiene sul lavoro, anche al fine di diffondere, promuovere e migliorare la "cultura della prevenzione" attraverso efficaci e coerenti forme di informazione, formazione, assistenza e consulenza nei confronti degli addetti delle imprese operanti in edilizia nell'intero territorio regionale.

Per dare attuazione a quanto stabilito nel protocollo, INAIL Umbria e i due CPT provinciali hanno costituito un Tavolo tecnico di lavoro al quale parteciperanno mediante propri rappresentanti esperti sulla materie di volta in volta declinate.

Il Direttore Regionale Vicario Inail Umbria Tullio Gualtieri ha tenuto a sottolineare che il protocollo d'intesa siglato rappresenta una ulteriore azione d'impulso attraverso la quale l'Inail intende realizzare - da protagonista insieme agli Enti Bilaterali - la politica della prevenzione sul territorio con progetti di formazione destinati ad un settore - l'edilizia - nel quale il fenomeno infortunistico assume una particolare rilevanza.

Il Presidente del CPT di Perugia Vincenzo Monicchi ha espresso piena soddisfazione per la fattiva collaborazione ormai da anni sperimentata con la Direzione Regionale Inail ed ha auspicato che il lavoro del Tavolo tecnico possa produrre progetti in grado di dare un aiuto concreto alla lotta contro gli infortuni nei luoghi di lavoro.

Fonte Inail
Posta un commento