Infotel

lunedì 3 novembre 2008

Come garantire la "data certa" prevista dal D.lgs. 81/08

Come garantire la "data certa" prevista dal D.lgs. 81/08 in riferimento alla delega di funzioni in materia di sicurezza sul lavoro (art. 16, lett. a) e del documento di valutazione dei rischi (Art. 28, comma 2) è certamente un problema di non poco conto. In attesa di ulteriori chiarimenti interpretativi da parte del ministero competente, ci si deve riferire ai chiarimenti che la giurisprudenza e il garante per la protezione dei dati personali, con il provvedimento del 5/12/2000, hanno fornito sulla data certa dell'atto, così come previsto dall'art. 1 della L. 325/2000.

Per leggere e scaricare il documento in formato pdf cliccare sull'icona sottostante.



Posta un commento