Infotel

sabato 9 gennaio 2010

Privacy D.Lgs. 196/03

Novità in materia di Privacy . A partire daI 15 dicembre 2009 è entrato in vigore il provvedimento in materia di amministratore di sistema, emanato dall’Autorità Garante per la protezione dei dati personali il 27 novembre 2008.

Si tratta di un provvedimento nato da una riflessione del Garante a seguito della valutazione dell’assenza della disciplina per l’amministratore di sistema nel codice previsto dal D.Lgs. 196/03 e che comporta rilevanti novità per coloro che dovranno adempiere a quanto previsto dalla normativa entro e non oltre il 31/03/2010

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le principali novità?

SEMPLIFICAZIONE DELLA GESTIONE DELLA PRIVACY

La novità principale riguarda le piccole e medie imprese ( bilancio annuo non superiore ai 10 milioni di euro e numero di dipendenti in numero inferiore a 50 ) che :

•trattano dati personali non sensibili
•trattano come dati sensibili esclusivamente quelli relativi ai propri dipendenti e collaboratori
•trattano dati personali unicamente per finalità amministrative e contabili.


Tali realtà saranno escluse dagli obblighi previsti dal Codice della Privacy e potranno accedere ad una procedura semplificata


OBBLIGHI DOCUMENTALI

Per chi non potrà accedere alla procedura semplificata sarà necessario compilare una serie di documenti :

•Inquadramento effettivo degli amministratori di sistema
•Predisposizione e rilascio delle nomine agli amministratori di sistema con elenco delle funzioni ad essi attribuite. Tali indicazioni dovranno, inoltre, essere riportate in un documento interno all’azienda che dovrà essere costantemente aggiornato.
•Integrazione delle informative ai dipendenti della presenza di amministratori di sistema che potrebbero venire a conoscenza dei dati dei dipendenti stessi.
•L’Informativa dovrà essere rilasciata anche agli Amministratori di sistema, che loggandosi vedranno presenti e trattati anche i propri dati.


CONTROLLO DEGLI ACCESSI E REGISTRAZIONE DEI LOG

Lo storico della loggatura dovrà essere conservato per un periodo non inferiore ai sei mesi

Le registrazioni, infine, dovranno avere caratteristiche di inalterabilità, completezza e possibilità di verifica della loro integrità. Si dovrà, inoltre, indicare il riferimento temporale e l’evento collegato.

In caso di affidamento in outsourcing sarà necessario ricevere la lista degli amministratori di sistema ed un documento contenente le modalità di tutela della privacy che il fornitore intenderà adottare.


Per far fronte a tali novità il Consorzio Infotel ha realizzato il nuovo software per la gestione degli adempimenti previsti dal Codice in materia di protezione dei dati personali integrato con le ultime modifiche normative.

Il prodotto caratterizzato dalla semplicità di utilizzo e da un’interfaccia user friendly sarà disponibile a partire dal 19/01/2010.

Per ricevere maggiori informazioni ed il CD demo del software contattare il Consorzio Infotel telefonando al numero 0828 34.65.01 o inviando una mail a info@consorzioinfotel.it
Posta un commento