La lista di controllo dell’OCIRT

Lista di controllo Protezione della maternità al posto del lavoro

La lista di controllo dell’OCIRT

- Durante la gravidanza, le modifiche fisiologiche fanno sì che la donna è più sensibile al suo ambiente lavorativo e alle condizioni in cui è chiamata a svolgere la propria attività.

- Determinati agenti fisici (raggi X), chimici (pesticidi, solventi, piombo) o biologici (virus della rosolia) possono avere gravi conseguenze sullo sviluppo del feto e provocare aborti precoci o malformazioni.

- Verso la fine della gravidanza, una carica lavorativa gravosa (spostamento di carichi pesanti, lavori sottoposti a gesti ripetitivi, attività prolungate svolte in piedi, orari inadeguati, ecc.) possono essere la causa di uno sviluppo intrauterino anormale o di un parto prematuro.

Le condizioni di lavoro non devono essere pregiudizievoli alla salute delle lavoratrici incinte, delle madri che allattano e dei bambini.

Alcune attività richiedono una valutazione dei rischi, che può essere realizzata da un medico del lavoro o da un igienista del lavoro. Secondo l’ordinanza del Dipartimento federale dell'economia sulla protezione della maternità (OProMa), il datore di lavoro può affidare a una donna incinta i lavori indicati dal punto 13.1 al 13.8 di questa lista di controllo solo se la valutazione dei rischi permette di escludere qualsiasi danno per la salute della madre e del bambino.

Scarica Check List


lista di controllo , lista di controllo , lista di controllo , agenti fisici , agenti fisici , chimici , biologici , carica lavorativa gravosa , lista di controllo , lista di controllo , lista di controllo , agenti fisici , agenti fisici , chimici , biologici , carica lavorativa gravosa ,
0