Infotel

martedì 11 settembre 2012

Incidente sul lavoro

lavoro sicuro
Un muratore di 45 anni, Giuseppe Lo Bianco, è morto a Caltagirone, in provincia di Catania, in seguito alle ferite riportate in una caduta.

L’uomo è precipitato dal tetto di un’abitazione, sul quale stava lavorando, finendo su un’automobile in sosta. Il fatto è avvenuto in via Porta del Vento, nei pressi del commissariato di Polizia. L’uomo e’ stato subito trasportato nell’ospedale di Caltagirone, dove e’ morto intorno alle 15. Indagini sono in corso per accertare se l’operaio stava rispettando le norme sulla sicurezza.

---------------------------------------------------------

Lunedì mattina un operaio è rimasto ferito mentre lavorava in corso di Porta Nuova. Il 49enne, intorno alle 13, stava spostando un carico di terreno con una gru. Ma l'elevatore ha colpito un albero dopo aver subìto un guasto. E l'albero - cedendo - è rovinato sulle gambe dell'operaio.

Il 49enne è stato medicato al Fatebenefratelli. Secondo quanto spiegano fonti di polizia, tutte le norme di sicurezza erano rispettate.


-----------------------------------------

Taranto senza pace dal punto di vista della sicurezza sul lavoro. Un operaio è rimasto ustionato nell'incendio divampato questa mattina nella raffineria Eni.


L'uomo, soccorso dagli operatori del 118, è stato condotto nell'ospedale 'Perrino' di Brindisi.

L'incidente è avvenuto durante operazioni di manutenzione. Probabilmente si è verificato un guasto al collettore di una valvola che collega la linea di passaggio del carburante. Per i vigili del fuoco intervenuti sul posto, la situazione ora è sotto controllo.

Sono in corso indagini per accertare le cause di questo nuovo grave incidente.
Posta un commento