Rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza territoriali

rlstCon l'applicazione definitiva del decreto legislativo 81/2008, in tutte le aziende, anche quelle associate a Cna e Confartigianato, si rende obbligatorio sul territorio nazionale la rappresentanza dei lavoratori per la sicurezza territoriali (Rlst). In provincia di Ravenna si dovrà procedere all'elezione di 9 rappresentanti.
In vista di questo importante momento di partecipazione dei lavoratori, Cgil, Cisl e Uil della provincia di Ravenna hanno organizzato una serie di assemblee interaziendali che si terranno nei pomeriggi, dalle 16 in poi. Il primo appuntamento è per martedì 26 marzo quando sono previste assemblee a Ravenna nella zona Bassette alla mensa della Camst, a Lugo-Voltana nel centro civico in via Fratello, a Russi nella sede della Cgil, ad Alfonsine nella sede casa In comune in piazza Monti. Mercoledì 27 marzo nuovi incontri sono in programma a Fornace Zarattini alla mensa della Camst, a Faenza-Castelbolognese nella sede della Cgil di Faenza, a Fusignano, nella sede del Vecchio Granaio, a Conselice e Lavezzola nella sede del Pd in via della Resistenza a Conselice. Infine giovedì 28 marzo si terranno  al porto di Ravenna nella saletta Versalis (ex Enichem) e per la zona di Cervia nella sede della Uil di Cervia.
0