Infotel

sabato 16 agosto 2014

Valutazione dell'Impatto Ambientale

Nuova direttiva 2014/52/UE sulla Valutazione dell'Impatto Ambientale (Pubblicata nella G.U.U.E. 25 aprile 2014, n. L 124)

Valutazione dell'Impatto AmbientaleISPRA ha elaborato due documenti di analisi:

1) “Analisi della nuova direttiva 2014/52/UE in materia di VIA”, con le modifiche sostanziali apportate e le ragioni che le hanno giustificate;

2) “Tabella comparativa tra direttiva 2011/92/UE e direttiva 2014/52/UE”, con un confronto dei due testi (articoli e allegati) che individua le modifiche apportate dal nuovo dispositivo, inserite nei vigenti indirizzi comunitari UE in materia di VIA.

Gli Stati membri dovranno recepirla entro il 16 maggio 2017.

Con il presente documento si vuole offrire una sintetica analisi del nuovo testo allo scopo di individuare le modifiche sostanziali apportate e le ragioni che le hanno giustificate.

La relazione è costituita da una prima parte di analisi effettuata mediante la verifica puntuale delle risposte fornite dal nuovo provvedimento rispetto alle esigenze, manifestatesi nel corso degli ultimi anni, di aggiornamento e miglioramento della precedente direttiva. Segue un riepilogo dei punti-chiave individuati con i riferimenti agli articoli e/o allegati interessati.

È stata inoltre elaborata una tabella comparativa, riportata in un documento separato cui si rimanda, che non rappresenta un classico “testo coordinato” delle due direttive, ma è piuttosto un confronto parallelo dei due testi, articolo per articolo e allegato per allegato, in modo da poter cogliere con immediatezza le modifiche apportate dalla direttiva 2014/52/UE avendo, nel contempo, una visione completa degli indirizzi comunitari vigenti in materia di valutazione dell’impatto ambientale.

Valutazione dell'Impatto AmbientaleAnalisi nuova direttiva VIA 201452UE
Valutazione dell'Impatto AmbientaleTabella comparativa tra direttiva 201192UE e direttiva 201452 UE
Posta un commento