Infotel

sabato 4 luglio 2015

aggiornamento RSPP

RSPP
Da quando decorre l’obbligo di aggiornamento per gli RSPP e quando scade il termine per aggiornarsi?

Premesso che si parla sempre e solo di aggiornamento del modulo B, in quanto i moduli A e C costituiscono credito permanente, e che il credito modulo B non viene mantenuto in caso di mancato aggiornamento a prescindere che si eserciti o meno il ruolo di R-ASPP, è evidente che il soggetto che non si aggiorna perde il titolo formativo modulo B. L’ Accordo Stato Regioni del 5/10/2006, al punto 3, ha stabilito che “La decorrenza del quinquennio di aggiornamento parte dalla data del conseguimento della laurea triennale e/o dalla data di conclusione del modulo B e/o dalla data di conclusione dell’aggiornamento previsto per coloro che possono usufruire dell’esonero. Tale data costituisce riferimento per tutti gli aggiornamenti quinquennali successivi”. Ovviamente per coloro che hanno conseguito il modulo B, il quinquennio decorre dalla data del conseguimento di tale credito formativo. L’unica laurea prevista alla data dell’Accordo era quella in tecnico della prevenzione, mentre le lauree in ingegneria, architettura ecc. sono state riconosciute nel 2008 con il D.lgs. 81/08. Il quinquennio, in questo caso, decorre dal conseguimento della laurea o, nel caso si tratti di titolo pregresso, dalla data del riconoscimento ope legis, che per ingegneri e architetti è il 15/5/2008.
Posta un commento