Infotel

domenica 12 luglio 2015

la verifica delle attrezzature di lavoro

la verifica delle attrezzature di lavoro

attrezzature di lavoro
In che cosa consiste l’indagine supplementare, quali sono le sue finalità e quando è obbligatoria?
L’indagine supplementare è un’attività finalizzata a individuare eventuali vizi, difetti o anomalie, prodottisi nell’utilizzo dell’attrezzatura di lavoro messe in esercizio da oltre 20 anni nonché a stabilire la vita residua in cui la macchina potrà ancora operare in condizioni di sicurezza con le eventuali relative nuove portate nominali (p.2, all. II, lett. q, D.I. 11 aprile 2011; per la posizione dei verificatori cfr. anche C.M. Lavoro e P.S. 5 marzo 2013, n.9).
 
L’indagine supplementare deve essere eseguita prima della verifica periodica?
Si, e le risultanze devono essere esibite dal datore di lavoro al verificatore.
 
V. PERIODI D’INATTIVITA’ DELLE ATTREZZATURE
I periodi di inattività delle attrezzature, molto frequenti in edilizia come nel caso delle gru, sospendono il termine per la verifica periodica?
No, come precisato dal Ministero del Lavoro e P.S. nella circolare 13 agosto 2012, n. 23, la periodicità delle verifiche periodiche prevista dall’Allegato VII del D.Lgs. n. 81/2008, non è interrotta da periodi di inattività dell’attrezzatura di lavoro; pertanto, come precisato dal Ministero se i termini previsti dal suddetto allegato risultassero trascorsi all’atto della riattivazione dell’attrezzatura di lavoro si dovrà richiedere la verifica periodica prima del suo riutilizzo.
 
Nel caso in cui il periodo d’inattività riguardi una gru poiché la circolare del Ministero del Lavoro e P.S. n.23/2012 afferma che deve essere soggetta a verifica “prima del suo riutilizzo”, è necessario che l’apparecchio sia già montato in cantiere o è sufficiente tenerla in capannone smontata a disposizione dei verificatori?
Non tutte le macchine vengono smontate, il caso più tipico è quello della gru a torre. In tale ipotesi la cosa migliore sarebbe fare la verifica in due momenti: con le strutture smontate a terra, quindi ispezionabili in sicurezza, e poi con la macchina montata per verificare il funzionamento, il corretto montaggio e i sistemi di sicurezza.
In ogni caso, se l’attrezzatura viene montata, nel periodo precedente alla visita deve essere esposta in modo visibile l’indicazione di macchina fuori servizio e deve essere scollegata l’alimentazione elettrica.
Posta un commento