Infotel

sabato 15 agosto 2015

La sicurezza in ufficio

sicurezza in ufficio
La sicurezza sul lavoro è l'obiettivo di un'attività lavorativa senza l'esposizione per i lavoratori al rischio di infortuni/incidenti e senza il rischio di contrarre una malattia professionale.
Si verifica quando il luogo di lavoro è dotato degli accorgimenti, degli strumenti e dell'attività di prevenzione che forniscono un ragionevole grado di protezione contro la possibilità del verificarsi di un evento pericoloso per la salute di chi lo svolge.
La sicurezza in ufficio deve essere obbligatoriamente accertata in primis dal datore di lavoro e poi tramite l’ausilio di figure come RLS ed RSPP. L'ufficio deve essere un ambiente idoneo che rispetta tutti gli obblighi relativi alla normativa per la tutela della sicurezza nei luoghi di lavoro.
Per sicurezza sul lavoro si intende di controllare tutti quei rischi che possono minacciare la salute dei lavoratori e dei videoterminalisti.
Tutte le condizioni di sicurezza che devono essere presente negli uffici sono decretate dalla legge 81/08 e riguarda le vie di fuga e di circolazione, e componenti, arredi e porte sicuri.
Inoltre per i videoterminalisti deve essere fatta particolare attenzione sulla postazione di lavoro, di seduta e sul computer.
Parlare di sicurezza sul lavoro mette a disagio
Lo schermo del computer deve essere a norma, inoltre deve avere la possibilità di essere inclinato, ooi deve essere posto ad una distanza non inferiore ai 50-70cm infine deve essere posizionato leggermente più basso dell’orizzonte visivo del dipendente. Per quanto riguarda la scrivania e la seduta, anche in questo caso devono essere a norma, date le ore che ne usufruiscono i videterminalisti.
Posta un commento