Infotel

lunedì 25 gennaio 2016

Bando formazione INAIL 2016

L'entità  delle  risorse  previste  per  il  presente  Bando  è  pari  a  complessivi  Euro 14.589.896,00, destinati con il citato decreto interministeriale 17 dicembre 2009. Al  fine  di  rendere  gli  specifici  interventi  formativi,  volti  alla  sensibilizzazione  sulle tematiche della salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, più incisivi al conseguimento degli obiettivi della campagna di formazione, il suddetto importo viene frazionato in misura paritaria per ciascun ambito progettuale di cui al successivo art. 6 del presente Bando, per un importo pari a Euro 2.431.649,33. Ciascun progetto di formazione sarà finanziato per un importo pari al totale dei costi ammissibili, sostenuti per la sua realizzazione e documentati. I  Soggetti  attuatori  di  cui  al  successivo  art.  5  possono  presentare  un  progetto  di formazione per ciascuno degli ambiti progettuali previsti al successivo art. 6, per un  importo compreso tra un minimo pari ad Euro 200.000 ,00 (comprensivo dell’eventuale IVA) ed un massimo pari ed Euro 800.000,00 (comprensivo dell’eventuale IVA). 

Bando formazione INAIL 2016

I progetti devono essere relativi ai seguenti ambiti:
A. Formazione finalizzata all’adozione di modelli di organizzazione e di gestione ai sensi dell’art. 30 d.lgs. 81/2008 e s.m.i. in un’ottica di sviluppo del sistema delle relazioni e del cambiamento della cultura organizzativa;
B. Formazione per i soggetti individuati ai sensi dell’art. 21 del d.lgs. 81/2008 e s.m.i. sui rischi propri delle attività svolte;
C. Formazione sugli aspetti organizzativo-gestionali e tecnico-operativi nei lavori in appalto e negli ambienti confinati, con particolare riferimento alla gestione delle emergenze;
D. Formazione per l’adozione di comportamenti sicuri, finalizzati alla prevenzione del fenomeno infortunistico e tecnopatico;
E. Formazione sulla valutazione dei rischi nell’ambito dell’art. 28 comma 1 del d.lgs. 81/2008 e s.m.i., con particolare attenzione alle specificità di quelli collegati allo stress lavoro correlato, alle lavoratrici in stato di gravidanza, alle differenze di genere e agli altri ivi previsti;
F. Formazione sulla gestione dei rischi in ambiente di lavoro legati alla dipendenza da alcool, sostanze psicotrope e stupefacenti.
Non sarà finanziato più di un progetto per ciascun Soggetto attuatore, singolo o in aggregazione, in ogni ambito progettuale.
La domanda, unitamente a tutta la documentazione indicata nel Bando, deve essere presentata entro le ore 13 del giorno 19 aprile 2016 mediante servizio postale, a mezzo di raccomandata con avviso di ricevimento, o mediante corrieri privati o agenzie di recapito debitamente autorizzati, ovvero consegnata a mano da un incaricato del Soggetto attuatore all’indirizzo indicato nel Bando.

Posta un commento